-20% di sconto su tutto il negozio con il codice HALLOWEEN20

Preziosa, la tua Bambola di Porcellana ?

Pubblicato da Giulia il

Preziosa, la tua Bambola di Porcellana ?

Oggi, i nostri piccoli si meravigliano delle bambole reborn in silicone o delle famose bambole Nenuco. Ma per alcuni genitori o nonni che sono fan delle bambole di una volta, le bambole di porcellana bellissime hanno ancora da dire la loro !

In questo articolo scoprirete:

  • Da dove viene la porcellana e come è nata ?
  • Le bambole di porcellana bellissime sono preziose ?
  • Come identificare una bambola in porcellana ?
  • Quali fattori rendono prezioso il tuo piccolo tesoro ?
  • Dove comprare la tua bambola antica ?
  • Come prendersi cura della propria bambola di porcellana ?


bambola-di-porcellana-bellisima-1


Bambole di porcellana bellssime
, oggetti di grande valore ?

Come è nata la porcellana e qual è la sua origine ?

Sembra che l'invenzione della porcellana sia avvenuta in Cina nel VII secolo. Ha seguito una lunga serie di innovazioni nel campo della ceramica. Diverse condizioni dovevano essere soddisfatte per produrre una ceramica dura, bianca e traslucida.

Dall'inizio dell'era cristiana fino al XVII secolo, oggetti cinesi esotici, ricercati, rari e costosi furono portati in Europa via terra (la Via della Seta) o via mare, come aperto da Marco Polo.

Mentre il fascino della porcellana cresceva in tutta Europa, un gesuita, padre François-Xavier d'Entrecolles, nato a Limoges il 25 febbraio 1665 e morto a Pechino il 2 luglio 1742, scrisse un resoconto dettagliato della fabbricazione della porcellana in Cina nel 1712 e 1722.

bambola-di-porcellana-fatta-a-mano

Questo resoconto descrive molte fasi della fabbricazione della pasta, le forme, la decorazione, i forni, ecc, ma non permette di rivelare completamente il segreto della porcellana. Il desiderio di produrre una porcellana che potesse "rivaleggiare con quella delle Indie Orientali" si sviluppò in tutta Europa.

Fu a Meissen, in Sassonia (ora Germania) che Johann Friedrich Böttger, un alchimista, scoprì il segreto della porcellana nel 1710. Nel 1751, la fabbrica di Paul Hantons produceva porcellana dura a Strasburgo.

L'epoca d'oro delle bambole antiche o "da collezione", che si chiamavano "bambini con la testa di porcellana", con corpi articolati in "composizione", fu alla fine del XIX e all'inizio del XX secolo.

Verso il 1880 le bocche delle vecchie bambole erano chiuse, e verso il 1895 apparvero le bocche aperte con i loro piccoli denti visibili. I capelli sono in mohair (fine XIX secolo) o in capelli naturali con riccioli inglesi.


bambola-di-porcellana-antica

Le bambole di porcellana bellissime sono preziose ?

Tutti abbiamo conosciuto una nonna che amava o collezionava una bambola da letto di porcellana, così bella ma così fragile! Ma da dove viene questa infatuazione ? Oggi, il valore di questi cugini di ceramica va oltre l'attaccamento sentimentale ?

Le bambole con la testa di porcellana esistono dal 1830. A volte erano regali reali. Le loro acconciature permettono di datarle, poiché riflettono le tendenze della moda femminile al momento della loro creazione. Nel complesso, il corpo è fatto di tessuto, legno o pelle. La Germania era uno dei maggiori esportatori.


bambola-di-porcellana-artigianali

Come identificare una bambola di porcellana antica ?

Ci sono diversi tipi di bambole. Alcune caratteristiche possono aiutarvi a determinare se si tratta di una bambola in porcellana di valore e se è ricercata dai collezionisti o no.

  • La maggior parte delle marcature sono sulla parte posteriore della testa, il torso e a volte i piedi. Tutte le lettere, i numeri e i simboli possono essere importanti.

  • Annota le dimensioni della bambola di ceramica, i materiali usati, il dettaglio degli occhi, i capelli e i vestiti.

  • Alcune bambole hanno una sola iscrizione, come AM 390 (Armand Marseille, stampo 390) o SH (Simon & Halbig). In Italia, il logo della fabbrica napoletana può essere riconosciuto sulle bambole di porcellana Capodimonte. Consiste in una corona sopra la lettera "N". Si noti che esistono diverse varianti del logo.

  • I produttori più noti sono Barrois (1858-1894), François Gaultier (1860-1899), Léon Casimir Bru (1862-1899) e Jumeau (1842-1899).


bambola-di-porcellana-vintage

I 4 fattori principali di una bambola di porcellana di valore ?

  • L'attrattiva per un collezionista: la qualità dello stampo, l'abilità del pittore, i colori realistici, l'uniformità della pittura, ecc.

  • Marcature: oltre alla firma, lo stato attuale di conservazione e l'estetica aggiungono valore alle bambole di porcellana sedute.

  • Parti originali: sono tutte presenti e funzionali ?

  • Condizioni: in generale, la gente cerca una bambola di porcellana artigianale, ma nessuno cerca una bambola che ha vissuto troppo a lungo.

Per esempio, una Jumeau 8 del 1900 in perfette condizioni vale 580 euro (882 dollari canadesi) rispetto a 370 euro per la stessa bambola in condizioni danneggiate (Secondo gli annunci di vendita di Catawiki). Tieni anche presente che spesso è possibile far valutare le tue bambole di porcellana online.


bambola-di-porcellana-di-valore

Dove comprare la tua bambola fatta a mano ?


Vendita online

Giuseppina


bambola-di-porcellana-da-letto-artigianali

Nel 2021 e con i tempi difficili portati dalla crisi del Covid19, alcuni piccoli artigiani hanno deciso di creare il loro negozio online. Questo è il caso di Giuseppina con il suo negozio di bambole di porcellana (sedute): https://lebamboledigiuseppina.it/

Ha un numero limitato di modelli di circa 40 cm di altezza, e gli abiti sono interamente fatti a mano. Quindi questo è il posto giusto se vuoi comprare una bambola di porcellana rara, autentica, fatta in Italia.


bambola-di-porcellana-bellisima


bambola-di-porcellana-seduta

Ebay


Ebay, la famosa piattaforma commerciale americana, non ha bisogno di presentazioni. Navigando sul sito, troverete numerosi modelli in ceramica. Per una ricerca mirata, usa la barra di ricerca e le parole chiave, per esempio "bambola di porcellana bellissime/capodimonte". A seconda delle dimensioni e del produttore, il prezzo può variare da 15 a 100 euro.


bambola-di-porcellana-ebay


Amazon


La piattaforma di vendita online americana numero uno ha anche molti modelli. Se si cerca bene, si possono trovare bambole di porcellana da letto o ornamentali di ottima qualità. I prezzi possono variare da poche decine di euro, come questi modelli:


   

A diverse centinaia di euro a seconda che si scelga un modello in ceramica, e proveniente da un artigiano italiano che rispetta la cosiddetta scultura di Capodimonte. Come questi modelli dell'azienda italiana "Sabina".


bambola-di-porcellana-capodimonte-2


   

   


bambola-di-porcellana-capodimonte


Come curare la tua bambola di porcellana ?


Pulire la tua bambola


1) Preparare la superficie di lavoro


È meglio lavorare su una superficie stabile e morbida come un asciugamano di spugna spesso o un panno sopra il pluriball. Avere tutti gli strumenti necessari a portata di mano: una bacinella di acqua calda (non bollente), un sapone delicato, uno spazzolino da denti, cotton fioc e asciugamani di carta.


pulire-bambola-porcellana-1


2) Protezione


Per pulire la testa della bambola porcellana, è meglio rimuovere la parrucca. Se la testa della tua bambola deve rimanere attaccata al corpo, proteggila mettendo un sacchetto di plastica intorno al collo e avvolgendolo intorno al corpo della bambola.


3) Occhi fissi e dormienti


In entrambi i casi i vecchi supporti sono fragili, quindi è necessario fare molta attenzione a questo livello. Non immergere mai la testa della bambola completamente nell'acqua, perché questo allenterà il gesso di montaggio, così come le ciglia e la cera degli occhi addormentati.


4) Pulizia della testa


In primo luogo, la testa della bambola viene spazzolata con uno spazzolino da denti, sapone e acqua con piccoli movimenti circolari. La testa viene poi risciacquata con carta assorbente umida. Per gli occhi, usate piccoli pennelli o un batuffolo di cotone per evitare che l'acqua entri nelle montature. Se gli occhi della tua bambola sono polverosi, puoi pulirli con un cotton fioc umido.


pulire-bambola-porcellana-1


5) Pulizia del corpo


La tecnica meno aggressiva è quella di usare un panno per la pulizia, che ha l'estremo vantaggio di bagnare solo la superficie. Rimuoverà la polvere senza attaccare la vecchia vernice. Tuttavia, non ha senso strofinare molto forte, a volte le differenze di colore sono dovute a un'eccessiva esposizione alla luce.

Succede anche che su alcune bambole di ceramica la vernice sia consumata. L'area consumata può diventare più scura quando la si pulisce. Niente panico, tornerà al suo colore normale quando si asciuga. Tuttavia, non insistere, il rivestimento può scomparire, basta lasciarlo asciugare tranquillamente.


pulire-bambola-porcellana-1


6) Vecchie colle


Non raschiare mai le vecchie colle dalle teste di porcellana. Quando lo strato è molto spesso può causare schegge. Le colle molto vecchie possono essere rimosse molto bene con acqua bollente, per le colle più recenti si può provare l'acetone (solo su porcellana, evitare assolutamente su composizione e celluloide).


I capelli


Pulire la parrucca di una bambola


Prima di pulire la parrucca di una bambola di porcellana bellissima, è importante identificare il materiale e la condizione.

Possono essere classificati in tre gruppi principali: capelli naturali, mohair e capelli sintetici. Se non siete in grado di identificare il materiale, potete fare una prova alla fiamma con una piccola quantità di capelli, che avete precedentemente tagliato e posto su una superficie non infiammabile.

I capelli naturali e il mohair bruciano e puzzano come i capelli tostati, il mohair ha un aspetto lanoso rispetto ai capelli naturali. I capelli sintetici bruciano senza incendiarsi e formano un amalgama di plastica. A volte emana un odore acido (a seconda del tipo di fibra sintetica).


bambole-in-porcellana-bellissime

  • Condizione

Nel caso di una vecchia parrucca, generalmente non sappiamo nulla sull'origine dei capelli, né sulla loro manutenzione, e ancor meno sulle condizioni in cui sono stati conservati. Pertanto, si dovrebbe considerare il trattamento più delicato possibile.

La rete di tessuto su cui sono cuciti i capelli è a volte danneggiata, quindi è importante ripararla attaccando pezzi di un tessuto di colore simile alle parti mancanti. In questo modo, la pettinatura può essere fatta su una base solida. È anche importante osservare il modello dei capelli.

Se i capelli sono rotti alla rete, non pettinarli, perché i capelli rimarranno nelle tue mani.


prendersi-cura-bambola

  • Acconciatura

Sulle vecchie parrucche di capelli naturali:

È importante evitare il più possibile l'acqua. È possibile rimuovere la polvere pettinando con spazzole morbide. Procedere ciocca per ciocca, tenendo sempre la base dei capelli per l'interno della parrucca per evitare che cadano il più possibile (purtroppo non ricrescono).

Per i nodi persistenti si può usare un plettro, come un chiodo o una coda di pettine, tenendo sempre i capelli a monte. È importante districarsi dal basso verso l'alto. Una volta tolti i nodi, la parrucca può essere rimodellata con acqua spray per lo styling e rulli che non danneggiano i capelli.


fare-i-capelli-bambola

Importante:

Se usi l'acqua per lo styling, non dovrebbe esserci assolutamente più polvere sulla parrucca. Se ne rimane troppo, si rischia la comparsa di grandi scaglie di sporco.


Per le parrucche di mohair:

Si raccomanda di non pettinarle o solo di spazzolare leggermente la superficie per rimuovere più polvere possibile. È sempre meglio usare una spazzola morbida come una spazzola per bambini o giovani animali. Una volta terminata l'operazione, si può dare volume stendendo le fibre con le dita. Si può poi dare loro una forma con lo stesso metodo dei capelli naturali.


pulire-capelli-mohair-bambola-porcellana


Parrucche sintetiche:

Quando sono rimovibili, può essere più facile cambiarli. Altrimenti, per una bambola reborn in silicone per esempio, dove i capelli sono cuciti sul cranio, si consiglia di districarli come per i capelli naturali. D'altra parte, solo una buona lacca può ridare loro la forma.

Se, nonostante tutti i tuoi sforzi, la parrucca risulta essere molto sporca ma in ottime condizioni, puoi metterla a bagno in acqua calda con uno shampoo molto delicato. Non dimenticate il districante, lasciatelo in posa per almeno 15 minuti, questo limiterà la caduta.

In ogni caso, si raccomanda la pazienza. Preferibilmente scegliete un posto dove potete lasciare questo lavoro incompiuto e ricominciare, per esempio, il giorno dopo. Questo evita l'irritazione: il primo nemico della pulizia della parrucca.


bambola-di-porcellana-rare


Situato a metà strada tra Milano e il confine svizzero, scopri anche il famoso museo della bambola di porcellana e del giocattolo di Angera (VA). Vi presentiamo questo museo attraverso questo video di pochi minuti.




Ti è piaciuto questo post ? Non esitate a iscrivervi alla nostra Newsletter per ricevere i nostri ultimi post sul blog, consigli e altri tutorial sulla passione del reborning e delle bambole in generale ! Approfitta delle nostre offerte esclusive riservate ai membri del nostro regno.

Non esitate a dare un'occhiata alle nostre bambole reborn silicone (da 27 a 78cm), che sono bellissime bambole da offrire a una bambina !


Bambola-reborn-femmina-unicorno

← Post più vecchi Post più recente →


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.

{% include 'toto' %}